Accesso ai servizi

Benvenuti nella Unione Montana Valle del Cervo La Bürsch


Benvenuti nella Unione Montana Valle del Cervo La Bürsch


La Valle del Cervo è la seconda vallata del Biellese per lunghezza, preceduta da quella del Sessera e seguita da quella dell’Elvo: 19 chilometri in linea d’aria dalla Punta Tre Vescovi (2501 m) alle porte di Biella.
 E’ anche conosciuta come Valle di Andorno: “Cervo” è infatti il nome del torrente che la percorre per tutta la sua lunghezza, mentre “Andorno” è l’antico nome della Comunità formata dai paesi che la compongono, e che in passato fu appunto guidata dal centro di Andorno Cacciorna.
 Area di confine con realtà territoriali estranee alle vicende biellesi, la Valle d'Andorno ha svolto per secoli la funzione di zona di transito di mandrie e popolazioni provenienti dalle alte valli del Lys e della Sesia, dirette verso i mercati di Biella e Cacciorna, il Santuario di Oropa, o le aree pascolive in quota, e anche di luogo di incontro fra culture ed esperienze comunitarie originali.
 Queste ultime, sedimentando e integrandosi, hanno prodotto quel patrimonio di civiltà irripetibile che si esprime nei molti segni lasciati dall'uomo: dall'architettura rurale alle mulattiere, dai terrazzamenti del suolo alle iscrizioni rupestri, dalle originali tipologie costruttive alle edicole votive, dalle fontane e abbeveratoi per il bestiame ai ponti, dalle forme di utilizzo del suolo alle diversificate parlate locali.
 Oggi la Unione Montana “Valle del Cervo-La Bürsch ” comprende 12 Comuni: Andorno Micca, Campiglia Cervo, Miagliano, Piedicavallo, Pralungo, Ronco Biellese, Rosazza, Sagliano Micca, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Zumaglia.